Come scegliere il proprio fotografo di matrimonio

immagineinevidenza_8

Cosa cercare in un fotografo di matrimonio

La fotografia è molto più che avere una bella fotocamera e scattare un sacco di foto per precauzione. La prima cosa che un aspirante fotografo esclama al suo primo matrimonio è “La fotografia di matrimonio è molto più difficile di quello che pensavo!” La mia risposta è sempre: “Certo che lo è!”. L’obbiettivo di questo articolo è di impedirti di assumere il fotografo sbagliato, o forse peggio, lo zio Gigi.

Questa sezione coprirà più che altro le competenze relazionali che un fotografo deve avere. Sono aree a cui devi prestare attenzione durante gli incontri e le conversazioni con i fotografi professionali, perché non sono core che puoi veramente determinare facendo una domanda sul preventivo. Ti raccomando di leggere prima questa sezione, e poi andare all’altro articolo chiamato “15 domande da fare al tuo fotografo di matrimonio” per idee più specifiche su quel tipo di domande dovresti fare.

14

Specializzazione – Essere tecnico e creativo

Un fotografo di matrimonio professionale deve solo possedere competenze tecniche, ma essere anche artistico e creativo. Questi sono tratti che descrivono due personalità completamente diverse. Quando persone conosci che sono veramente molto tecnologiche e artistiche e creative allo stesso tempo?

Avere una fotocamera professionale e competenze tecniche permetterà al fotografo di fare fotografia ben esposte, tuttavia la creatività permette di approcciarsi in una prospettiva unica e la visione artistica garantisce non solo belle foto, ma piccoli pezzi d’arte.

scatti speciali fotografa

Personalità – Essere piacevole e carismatico

Tanto importante quanto la conoscenza tecnica e la creatività è la capacità del fotografo di relazionarsi con gli altri. Come si comporta con i clienti e i suoi invitati? È affidabile, professionale, onesto e disponibile?
Senza contare le foto di fidanzamento, il tempo che passerete insieme al vostro fotografo sarà uno dei momenti più importanti della vostra vita. È importante per la tua esperienza avere al tuo fianco una persona che vi capisce e che sia compatibile con il vostro carattere.

sposa con bouquet

Esperienza – Professionale contro amatore

Una volta superate tecnica, creatività e personalità, il punto successivo da ricercare è l’esperienza. Il fotografo di matrimonio è veramente un fotografo professionale o un fotografo della domenica che scatta principalmente fiorellini?

Qualità – Qualità sopra la quantità

Mentre sei alla ricerca di un fotografo, non farti abbindolare dalla quantità dei prodotti che ti promettono. Rimani concentrato sulla qualità del lavoro che consegnano. Capisco che molte persone sono preoccupate per il budget. Pensa però che potrai sempre comprare un album, stampe in più (anche 5,10 anni più tardi), ma se scegli di scambiarli con la qualità del fotografo potresti ritrovarti con molti prodotti di qualità scadente e inutilizzabili.

Consiglio sempre ai miei clienti che se c’è qualcosa che devono tagliare dal pacchetto per renderlo più abbordabile, devono partire dai prodotti. Rinuncia alle stampe, rimuovi l’album, ma non andare da un fotografo più economico perché sono disposti a regalarti prodotti fino a sommergerti. Se puoi, cerca di tenere almeno due fotografi nel tuo pacchetto.

_MG_8537

Assistente – L’importanza di avere più di un fotografo

Quante volte mi capita di sentirmi chiedere: “Perché ho bisogno di un altro fotografo?”
Beh, se immaginassi il matrimonio come un copione di un film, vedresti la storia principale circondata da storie secondarie più piccole che stanno accadendo nello stesso momento. Per esempio, durante la cerimonia, la storia principale è ovviamente la sposa e lo sposo. Tuttavia, possono esserci storie secondarie come mamma e papà che si asciugano le lacrime, o la damigella che sta raccogliendo i petali di rosa in mano.
Non importa quanto sia bravo il fotografo, non può essere in tutti i posti allo stesso tempo. E quindi, per compensare, usiamo più fotografi, ognuno con un incarico differente. Per esempio, io che sono la fotografa principale, mi concentro esclusivamente sugli sposi. Il mio secondo fotografo si preoccuperà di riprendere i dettagli, le reazioni della famiglia, degli invitati, ecc.

Avere più fotografi permette al nostro team di avere una copertura completa e un occhio creativo all’evento.

Non hai ancora trovato il fotografo giusto? Contattami, non vedo l’ora di avere tue notizie!

Ti è piaciuto? Condividilo: Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *