Il servizio fotografico uomo: tutto quello che c’è da sapere

enrico

È normale, se non si è mai fatto un servizio fotografico uomo, avere tanti dubbi su cosa chiedere al fotografo e che tipo di foto fare. Per aiutarti a chiarire le idee, ho raccolto le domande che mi vengono fatte più spesso dagli uomini che vorrebbero realizzare un servizio professionale e ho cercato di rispondere a tutte in questa pratica guida qui in basso. Buona lettura!

Come funziona:

La prima cosa da fare se si vuol fare un servizio fotografico uomo, è contattare il proprio fotografo e chiedere una consulenza. Proprio così! La consulenza faccia a faccia è il momento in cui puoi chiedere al fotografo qualsiasi cosa e capire se è la persona giusta per te. Ricorda che se l’intera esperienza del servizio ti stressa o non ti senti a tuo agio, anche il risultato fotografico ne risentirà. Trovare una persona con cui ti senti libero di esprimerti e pensi ti possa dare un’esperienza gratificante è il primo passo per delle bellissime foto.

Se non sei sicuro del risultato che vorresti raggiungere, fai una ricerca su internet delle foto che ti piacciono maggiormente e portale con te all’incontro con il fotografo, in modo da fargli capire meglio lo stile che stai cercando.

2

Cosa fare prima dello shooting:

Quando il servizio sarà confermato e la data stabilita, si passa alla fase della programmazione.

  • Se desideri un look pulito, ricordati di rasarti il giorno stesso. Il giusto momento è qualche ora prima, ad esempio la mattina per il pomeriggio.
    Vai dal barbiere il giorno prima se puoi, e fatti fare un check up completo barba/capelli; le tue foto saranno perfette!
  • Scegli il tuo guardaroba, con tanto di scarpe ed accessori. Assicurati che sia tutto pulito e ben stirato.
  • Cerca di dormire sufficientemente: non vogliamo che delle belle occhiaie da sonno arretrato rovinino l’intero look!

servizio fotografico uomo

Cosa portare:

  • Parola d’ordine: comodità! Per delle belle foto è necessario un certo livello di comfort da parte tua, il soggetto. Se stai sudando sotto una maglietta di poliestere, allora sei partito con il piede sbagliato. Scegli abiti che ti piacciono, che ti creano confidenza e siano allo stesso tempo funzionali e comodi.
  • Ampliare la scelta: Di norma si cambiano un paio di abiti durante una sessione di ritratto, quindi puoi cambiare o mescolare insieme qualche opzione per rendere il tutto più vario e divertente. Porta dei looks alternativi che sono più formali per assicurarti una serie di fotografie da poter scegliere e mostrare varie parti della tua personalità.
  • Meglio la semplicità: I tessuti scuri, a tinta unita, spesso sono i migliori. Evita patterns assurdi, fantasie e geometrie. L’abbigliamento con righe, pois e motivi possono distrarre molto in una foto. La stessa cosa vale per i tessuti lucidi. Ricorda di tenere anche la scelta dei tuoi accessori semplice e minimalista.
  • Evita maniche corte e shorts: Maniche e i pantaloni lunghi sono scelte sicuramente migliori. La tonalità della pelle può variare molto dalle gambe alle braccia, e le tonalità di pelle più chiara distraggono l’occhio quando si guarda una foto.
  • Non esagerare con i cambi: Dovresti sempre portare qualche abito di ricambio, ma attenzione a non sommergere te stesso e il fotografo con troppe scelte. Fermare il servizio con troppi cambi di abito porta via tempo prezioso. Scegli in modo saggio la giusta quantità!
  • Chiedi prima di indossare qualcosa di bianco: Si, tinte unite scure di solito sono migliori, ma le regole sono fatte per essere infrante. Consultati con il tuo fotografo prima del servizio se stai considerando una camicia o maglia bianca. Potrebbe apparire fantastica con certi tipi di sfondi e contesti, quindi chiedi sempre.
  • Compatibilità con luoghi e non: Se stai per fare un set immerso nella natura, sarà il caso di considerare un abbigliamento che sia pratico e appropriato al luogo. Oppure, per un contrasto extra, vestiti super elegante in giacca e cravatta per avere quel contrasto visivo tra elegante e rustico. Ancora, parla con il tuo fotografo di queste idee prima della sessione fotografica, in modo da valutare la migliore soluzione. Un po’ di programmazione aiuta sempre.
  • Stile classico e intramontabile: Le belle foto durano a lungo, quindi assicurati che la scelta dell’abbigliamento sia altrettanto longeva. Quello che va di moda oggi potrebbe facilmente essere il jeans a zampa di elefante di domani.

1

Cosa evitare:

  • Evita i gialli accesi, i rossi e gli arancioni (questi colori distraggono dal soggetto della foto).
  • Evita abbigliamento con loghi, slogans, o altre distrazioni.
  • Evita i pantaloni corti e le canottiere. Quando braccia e gambe sono esposte e c’è molta pelle visibile, può essere una distrazione dal punto più importante della foto: il tuo viso.

Accessori:

Semplice ed elegante è il consiglio migliore quando si scelgono accessori per un ritratto. La stessa cosa vale per altri oggetti che si vuole includere nelle foto. Se suoni uno strumento, portalo con te. Giochi qualche sport? Potrebbe essere una buona idea includere anche questo. Ricorda che il servizio fotografico ha lo scopo di raccontarti, ed aggiungere le tue passioni potrebbe essere un valore aggiunto.

 

Se hai trovato utili queste informazioni, scrivi un commento qui in basso. Vuoi fare un servizio fotografico uomo con noi? Contattaci.

Ti è piaciuto? Condividilo: Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *