Le nozze non religiose: Matrimonio Civile e Matrimonio Simbolico

Nozze civili

I matrimoni civili sono sempre più frequenti, dovuto anche al fatto che oggi la maggior parte delle cerimonie possono essere tenute anche fuori dalla sala comunale, quindi le coppie possono scegliere splendidi scenari per la celebrazione.

Il rito civile dura una ventina di minuti, ma è possibile arricchirlo e personalizzarlo con promesse, letture e riti accessori per rendere quel momento veramente speciale.

Il vantaggio della cerimonia civile infatti è proprio dovuto al fatto di essere meno formale e permette quindi una maggiore personalizzazione.
ScattiSpeciali_0247

Ecco qualche informazione utile sul matrimonio civile:

  • Chiedete al comune quali sono le sale o le strutture convenzionate che hanno l’autorizzazione a celebrare il rito.
  • Composizione floreali, candele e musica sono fondamentali per creare la giusta scenografia
  • Aggiungere le promesse di matrimonio, letture da parte degli amici o riti aggiuntivi arricchisce la celebrazione rendendola più personale ed emozionante
  • Sposarsi in comune ha un costo praticamente irrisorio, basta comprare le marche da bollo che serviranno per le pubblicazioni!
  • Bastano due testimoni per sposarsi in comune: niente vieta di poterne avere più di due, ma ricorda che potranno firmare solo uno a testa per sposo
  • Il matrimonio civile deve essere celebrato non prima del quarto giorno dopo la pubblicazione ed entro i 180 giorni.
  • Nelle pubblicazioni sono riportati i nomi degli sposi, data e ora delle nozze, e rimangono esposte per 8 giorni dall’affissione

sposarsi in comune

Fotografare una cerimonia civile

  • Le nozze in comune permettono a noi fotografi di avere più libertà di movimento e a volte scenografie molto belle, soprattutto se sono celebrati all’aperto.
  • Anche dal punto di vista della cattura di momenti spontanei offre molte opportunità; gli invitati spesso sorridono o si commuovono di fronte alle promesse o letture
  • Sposarsi all’aperto di solito lascia spazio a scenari veramente unici, ma attenzione all’orario! Sposarsi a mezzogiorno sotto il sole a picco potrebbe non essere una buona idea, rischiando che tutti i partecipanti strizzino gli occhi. Attenzione al punto da scegliere per la cerimonia quindi, che sia in penombra per evitare foto con occhi chiusi o ombre nette sui volti. Chiedete consiglio a noi fotografi o alla vostra una wedding planner per non incorrere in questo errore.

matrimonio civile

La cerimonia simbolica o cerimonia americana

Il matrimonio simbolico è molto simile alla cerimonia civile. A differenza del matrimonio celebrato in comune però, si è liberi di scegliere qualsiasi luogo per la celebrazione, che può essere quindi davvero originale e speciale.

In più, gli sposi hanno completa libertà sulla scaletta della cerimonia che diventa così ancora più suggestiva, intima e romantica.

Può celebrare il matrimonio un celebrante, che può essere una persona specializzata o un invitato, gli sposi possono scegliere di leggere poesie, promesse personali e promettersi amore eterno come preferiscono.

A volte queste cerimonie vengono riproposte anche come rinnovo delle promesse o in occasione dell’anniversario del matrimonio.

matrimonio simbolico

I riti più famosi:

  • Handfasting, dove l’unione viene rappresentata da un nastro che lega le mani degli sposi
  • Rito della luce, dove i due sposi, ognuno con una candela, ne accendono una terza
  • Rito della sabbia, consiste nel mescolare due sabbie dai colori differenti insieme per simboleggiare l’unione
  • Rito celtico, dove si uniscono i quattro elementi naturali, acqua aria fuoco e terra per chiedere la benedizione dell’unione allo spirito della terra
  • Rito del calore degli anelli, è un rito molto coinvolgente perché prevede la partecipazione di tutti gli invitati alle nozze. Gli anelli passano di mano in mano da un invitato all’altro, ognuno esprime il proprio pensiero positivo dedicato agli sposi mentre stringe le fedi. Quando arriveranno agli sposi, gli anelli saranno pervasi dall’amore e dalle benedizioni di tutti gli invitati.

ScattiSpeciali_0245

Attenzione:

Mentre per il rito in chiesa è possibile chiedere il matrimonio concordatario, ovvero che vengano letti gli articoli del codice civile e i diritti ed obblighi dei coniugi per rendere valido il matrimonio anche agli effetti civili, con la cerimonia simbolica questo non è possibile.
Secondo l’articolo 106 del codice civile, tutti i matrimoni che si svolgono al di fuori degli spazi comunali, è una cerimonia figurativa e serve solo a riproporre il giuramento. Per rendere quindi il matrimonio valido a tutti gli effetti per la legge, è necessario organizzare le firme legali in Comune, magari qualche giorno prima della cerimonia simbolica.

cerimonia simbolica

Fotografare una cerimonia simbolica

Sostanzialmente valgono le indicazioni date per la cerimonia civile. La location gioca il suo ruolo nel creare una cornice suggestiva, ed essendo una cerimonia molto intima tutti i presenti sono molto coinvolti ed emozionati.

Ti sposi in comune o hai in mente una cerimonia simbolica? Contattaci subito scrivendoci dalla pagina contatti!

Ti è piaciuto? Condividilo: Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *