La prima preoccupazione degli sposi è ovviamente quella di ricevere delle bellissime foto del loro matrimonio, ma una volta ricevuto, c’è ancora del lavoro da fare: create il perfetto album di nozze.
Una cosa da non sottovalutare quando si sceglie il proprio fotografo è proprio l’album, che raccoglierà tutti i vostri ricordi. È importante valutare la qualità e lo stile di ciascun fotografo perché il risultato finale potrebbe variare parecchio.

Creare l’album di matrimonio è una delle parti più gratificanti della pianificazione del matrimonio. Ma rallenta e segui i nostri consigli, ti aiuteranno a scegliere e creare l’album perfetto senza stress.

1) Scegli le tue favorite assolute (non quelle che pensi dovrebbero esserci)

Pensa al tuo album come una documentazione di emozioni, e non tecnica.
In altre parole, scegli le foto di cui non puoi vivere senza. Penso che i migliori album siano collezioni delle tue foto preferite. Non necessariamente le foto che devono esserci per forza. A volte potrebbe essere il velo che vola al vento o un’espressione di qualcuno.

2) Scegli con calma

Prenditi del tempo con il tuo partner per scegliere le foto che andranno dell’album di nozze.
I nostri sposi hanno una galleria privata online dove possono visionare e scegliere con calma, a casa, e con tutto il tempo che vogliono le foto loro preferite. Basta un click.

3) Lascia che le foto parlino da sole

Si possono creare album con milioni di effetti, foto sovrapposte, testi e quant’altro. Per me, questo tipo di impaginazione crea solo molta confusione visiva.
È preferibile non sovraccaricare le pagine del proprio album con troppe immagini, ma lasciare che una bella fotografia colpisca da sè, magari a tutta pagina per una maggiore maestosità.
Noi di Scatti Speciali prediligiamo le impaginazioni che danno risalto alle immagini e quindi alle emozioni del giorno, senza troppe distrazioni.

album di matrimonio

4) Scegli saggiamente

Inizia scegliendo d’istinto le foto che più risaltano alla prima occhiata. Non analizzarle troppo. Scegli le tue 20/30 favorite.
Il passo successivo è quello di ricontrollare le foto scelte per categoria: preparazione di lui, lei, cerimonia, foto, ristorante.
Ci sono tutte le foto a cui non vuoi assolutamente rinunciare?
Ricorda che in un album vanno solamente dalle 50 alle 100 foto: scegli adeguatamente.

5) Impagina una pagina alla volta

Come un libro, un album è fatto di pagine. Pensa ad ogni facciata come un capitolo. Il tuo album è un libro illustrato che non ha testo, ma racconta con le immagini. Tieni in mente la storia del tuo giorno. Le pagine devono essere collegate una all’altra dal loro contenuto e stile. È tutto nella poesia dell’album. La cosa più importante è lo scorrere fluido delle immagini, pagina dopo pagina.
Non dimenticare i dettagli che danno all’album intensità e stile, come un dettaglio dei fiori, bomboniere, cibo, e vedute del luogo.

6) Avere foto che rappresentino i momenti salienti della giornata.

I momenti chiave come la sposa e lo sposo che percorrono la navata, lo scambio degli anelli, il bacio sono tutte foto must-have della cerimonia. Ma anche l’emozione della vestizione, o la gioia di un momento intimo non vanno trascurate. Alcuni sposi decidono di non inserire le foto di gruppo, altri di concentrarsi di più sulle foto del ricevimento con gli invitati, altri ancora di creare un album con solo loro scatti. La decisione di cosa sia importante e vada inserito nell’album è solo vostra.

7) Non procrastinare

È vero che scegliere le foto per il proprio album è una faccenda importante che non va presa alla leggera ed è necessario del tempo per riflettere e selezionare con cura, ma è anche vero che più tempo si fa passare e più sarà difficile e pesante concludere la revisione. Concludere al più presto la selezione vi aiuterà ad avere un pensiero in meno e non soffermarvi troppo sulle scelte fatte. Noi di Scatti Speciali concediamo la possibilità di rivedere la bozza dell’album fino a 3 revisioni, in modo da perfezionare strada facendo lo scorrimento fluido del racconto.

8) Decidi il tipo di album

Ne abbiamo parlato spesso nel blog, le scelte all’inizio sono veramente infinite.
Ma una volta che si hanno le foto in mano, scegliere lo stile, il colore, i materiali con cui sarà costruito l’album sarà semplicissimo, verrà da sé.
Per la dimensione, dipende dalle foto che si vorranno includere. Non è consigliabile riempire eccessivamente il tuo album. Ordinando un album di piccole dimensioni ma scegliendo molte foto si rischia di incorrere nell’effetto “figurina”.
Sarà nostra premura consigliarvi sul numero di foto consigliate o la dimensione di album più corretta per le foto che verranno scelte.
Da non sottovalutare l’opzione aggiuntiva: oltre al tuo album principale, potresti ordinarne uno più leggero con tutti i vostri scatti.

9) Pensa anche all’arredo della casa

Le foto che sceglierai per essere appese nella tua casa dovrebbero essere presenti anche nel tuo album. Limita le foto di gruppo ed aggiungi quelle che più ti piacciono

10) Metti in mostra il tuo album

Il tuo album di matrimonio è una vera e propria opera d’arte, un cimelio di famiglia per le generazioni future, è un vero peccato riporlo e dimenticarlo a prendere polvere dentro qualche mobile di casa. Esponilo in una vetrina della sala, riponilo nella libreria, o lascialo sopra il tavolo per permettere ai tuoi ospiti di sfogliarlo. L’unica accortezza è di tenerlo lontano dalla luce diretta del sole!

Vuoi venire a vedere i nostri album e toccarli con mano? Contattaci per conoscerci e raccontarci tutto del tuo matrimonio!

Ti è piaciuto? Condividilo: Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedintumblr