fbpx
MENU

Questo articolo è dedicato agli sposi che stanno programmando il matrimonio nel 2021 oppure lo hanno dovuto rimandare in questo periodo a casa della pandemia da Coronavirus.

Cercherò di rispondere ai dubbi che mi sono stati posti in privato e cercherò di dare qualche spunto di riflessione dal punto di vista fotografico.

Innanzi tutto voglio incoraggiarvi ad essere forti, sicuramente è un momento difficile, ma dalle difficoltà si esce sempre più forti di prima.

Non posso sposarmi nella data che avevo scelto. E ora che faccio?

Molto importante in queste situazioni è fare un bel respiro, e mantenere la calma.

Ovviamente la situazione ideale sarebbe quella di poter festeggiare normalmente come avremmo sognato ma purtroppo bisogna essere realisti e prendere coscienza del fatto che questo non sarà possibile per un bel po’.

Nel riprogrammare il proprio matrimonio ci sono soprattutto 4 elementi fondamentali da considerare:

1- Il numero di invitati previsto al matrimonio:

A seconda della location scelta e dal numero di invitati che hai, potreste dover decidere di rimandare in autunno/inverno oppure ad anno nuovo. 

Se gli invitati sono tanti infatti e non è possibile restringere la cerchia, forse è il caso di riprogrammare ad una data nel 2021. Questo perché non sappiamo quante restrizioni avremo in autunno-inverno, e se avete tanti invitati potrebbe essere un problema in una location al chiuso o magari troppo piccola per mantenere le adeguate misure di sicurezza.

Ovviamente sono sicura che le strutture si organizzeranno per poter portare avanti in qualche modo gli eventi, ma per ora non possiamo sapere come si evolverà la situazione quindi bisogna valutare attentamente. Parlate con i fornitori per trovare una soluzione insieme a loro.

Considerate anche che anche se la situazione migliorerà, per molte persone soprattutto quelle più anziane non sarà ancora sicuro uscire di casa, e che molte persone non potranno comunque viaggiare e spostarsi liberamente, quindi magari se avete invitati che vengono da lontano potrebbero avere problemi a partecipare.

Diffida da chi ti pressa insistentemente per rimandare alla data più vicina possibile, non sta facendo i vostri interessi!

Il Microwedding

Un’opzione alternativa per poter festeggiare comunque a breve potrebbe essere quella di organizzare un matrimonio con una cerchia ristretta di invitati, magari solo gli affetti più cari. Con un piccolo numero di persone, la cerimonia sarà più piccola e intima ma vi assicuro che non per questo sarà meno emozionante. 

Potrete sempre organizzare una grande festa più avanti!

In ogni caso, se volete rimandare le nozze intanto potete avvisare i vostri invitati che la data sarà posticipata e poi comunicarla successivamente quando avrete deciso.

2- Giorni disponibili per riprogrammare la data del matrimonio

La nuova data va riprogrammata il prima possibile per assicurarsi che sia libera e per confermare tutti i fornitori che avevate già scelto. Questo perché non solo ci saranno gli sposi del 2020 che come voi si trovano nello stesso problema di rimandare ad un altra data, ma se decidete di rimandare all’anno prossimo avrete doppia concorrenza con gli sposi del 2021 che stanno già prenotando le date più gettonate.

Quindi che voi siate sposi 2020 o 2021, se ancora non avete scelto una data è importantissimo farlo tempestivamente, perché rimarranno sempre meno date disponibili! Assolutamente importante prenotare almeno la location e il fotografo.

Un consiglio che vi posso dare è di controllare sul calendario anche giorni festivi o ponti che potrebbero essere la soluzione alternativa ai weekend perfetta per assicurarsi che tutti gli invitati possano essere presenti.

Oppure potete considerare anche il venerdì tra favoriti, che ormai è un giorno molto gettonato perché come avevo scritto tempo fa anche in un articolo del mio blog, il venerdì sposa una maggior disponibilità dei fornitori. Il venerdì sera ormai fa parte del weekend, è un giorno dove spesso si esce a far festa, quindi perché non approfittarne? In più c’è la possibilità di estendere i festeggiamenti anche al sabato e alla domenica o di riposarsi per l’intero weekend.

3 – Durate delle giornate durante le varie fasi dell’anno

Considerate anche che in caso rimandiate ad un’altra stagione, potreste dover cambiare l’orario del vostro matrimonio. Se per esempio dovevate sposarvi a giugno ma volete spostare in inverno le nozze, di solito è consigliato celebrare il matrimonio alla mattina, in modo che si possa godere di più luce naturale durante il giorno visto che farà notte prima.

Per le location, da fotografa vi consiglio caldamente di valutare sempre la luce presente negli ambienti, e se una location è buia considerate la possibilità di aggiungere tante luci perché non solo saranno fondamentali per creare un’atmosfera magica ma anche per assicurarvi ovviamente foto bellissime.

Scegliere una stagione diversa da quella programmata inizialmente

Se vi dovevate sposare in primavera e ora non potete più, magari state pensando di rimandare in autunno o inverno. 

Guardate gli aspetti positivi, ci sono moltissimi vantaggi che puoi sfruttare di ogni stagione, ad esempio in autunno la natura ci regala un’esplosione di colori pazzesca, io amo fotografare le foglie degli alberi che si tingono delle sfumature di rosso più svariate, in inverno invece ci sono le luci di natale, la neve, lo scintillio del capodanno.

Vantaggio bonus: nei mesi invernali di solito c’è meno concorrenza quindi sarà meno faticoso trovare una data libera.

Magari l’inverno non vi piace perché fa freddo, ma vi garantisco che a volte ci sono delle giornate caldissime nonostante sia inverno inoltrato, ma soprattutto la verità è che il tempo in cui si sta all’aperto è veramente poco, quindi non ci si rende nemmeno conto del freddo.

Se l’idea di sposarvi in un’altra stagione non vi piace proprio, o se i preparativi devono essere una corsa contro il tempo, fatti di fretta e senza goderveli, allora forse è meglio rimandare alla stagione successiva.

Tenete sempre a mente che il giorno del matrimonio vola in un lampo, e una parte importante dei bellissimi ricordi che vi rimarranno riguarda proprio i preparativi.

Cose da fare nell’attesa

Il fatto di stare tutti a casa ci fa pensare di non aver modo di andare avanti con i nostri progetti. Ma in realtà ci sono molte cose che si possono fare nel frattempo.

Innanzi tutto, tutti i fornitori sono super operativi e disponibili per telefono, messaggi, videochiamate e qualsiasi altra forma di comunicazione. Nel frattempo quindi, potete iniziare ad organizzare o riorganizzare il vostro matrimonio, contattare tutti i fornitori e fermare la data. Il 2021 sarà un anno molto intenso e non potete proprio rischiare di trovare tutte tue le date preferite già occupate! I primi da contattare sono ovviamente location e fotografo, e in seguito tutti gli altri. Se pensate di non potercela fare da soli, considerate anche l’aiuto di una wedding planner.

Poi, un’altra cosa da poter fare è pensare allo stile del matrimonio, fare un progetto, cercare ispirazione online su magazine, blog o social media. Se avevate già tutto organizzato potete sempre sfruttare questo periodo per migliorare il vostro progetto e renderlo ancora più WOW

Ricordate che i dettagli fanno la differenza. 

Cercare ispirazione per il matrimonio

Il migliore sito secondo me per cercare ispirazione è Pinterest, dove potrete cercare idee fotografiche e creare delle moodboard, ovvero delle bacheche visive dove poter salvare tutte le foto che vi piacciono. Magari dovete ancora pensare al tema del matrimonio, oppure scegliere le partecipazioni o cercare idee per le foto prematrimoniali, è possibile creare una bacheca per ogni interesse e categoria. Su Pinterest trovate anche il profilo di Scatti Speciali con foto ed articoli da poter salvare, aggiungici cliccando qui!

Come facciamo con le partecipazioni?

Se invece avevate già stampato le partecipazioni, non vi preoccupate, non è la fine del mondo: innanzi tutto i vostri invitati capiranno i disagi che ha comportato questa situazione, quindi non fatevi problemi a comunicare loro il rinvio della data. Se ancora non le avete spedite potete aggiungere alle partecipazioni un nuovo foglio dove ne date comunicazione, oppure potete farlo anche in modo allegro riorganizzando un nuovo save the date con il fotografo. 

Le foto prematrimoniali e i save the date si possono fare?

A brevissimo sarà possibile incontrarci di nuovo, potremo mantenere le distanze di sicurezza e lavorare senza problemi, in quanto noi fotografi non abbiamo necessariamente bisogno di scattarvi da vicino, e in un luogo aperto è ancora più semplice rispettare le misure.

Anche per chi doveva fare il servizio fotografico prematrimoniale quindi sarà possibile realizzarlo senza problemi.

Contattaci subito per riservare il tuo posto!

Un’idea alternativa al matrimonio tradizionale

Ho pensato di proporvi qualche idea alternativa al matrimonio tradizionale per poter celebrare lo stesso il vostro amore.

Come vi avevo accennato prima, un matrimonio ristretto a poche persone (detto anche microwedding) potrebbe essere una valida alternativa. Ma c’è un altro trend che magari non conosci, in inglese si chiama elopement e significa “fuga d’amore”.

Che cos’è l’ Elopement Wedding

È un concetto ancora nuovo in Italia, ma a noi di Scatti Speciali piace moltissimo!

Spiegato a grandi linee l’idea è quella di scegliere una location romantica, in luoghi magari insoliti e particolari, per esempio in mezzo alla natura, per celebrare il proprio matrimonio. Insomma, una location mozzafiato dove scambiarsi le promesse intorno a pochi intimi, ma spesso nemmeno quelli.

Sarete voi i protagonisti assoluti, ed è una soluzione perfetta per chi vuole anche risparmiare qualche soldino! Questa tipologia di matrimonio infatti vi permetterà di limitare il numero di invitati ed investire maggiormente su altri aspetti come location, abito e servizio fotografico, perché attenzione anche qui non bisogna mai sottovalutare l’organizzazione ed i dettagli. È pur sempre il vostro grande giorno e per questo non potete rinunciare a dei ricordi che dureranno per sempre.

Magari può essere anche un modo per approfittare del viaggio di nozze rimandato e come si dice, prendere due piccioni con una fava, ma in caso non ci si possa ancora spostare per grandi distanze, ricordiamoci che il nostro paese è uno scrigno pieno di bellezze naturali e architettoniche che ci invidiano tutti.

In pratica sarete solo voi ed il fotografo, che immortalerà questi momenti bellissimi, veramente intimi e pieni di emozione dove vi giurerete amore eterno in vetta ad una montagna, in mezzo al bosco, o sopra la scogliera di un mare cristallino. Sono sicura che amici e parenti capiranno la situazione, chi vi vuole bene e vi cononosce comprenderà in ogni caso le vostre scelte e le vostre ragioni.

Se se non avete voglia di rischiare con i grandi numeri, l’elopement quindi è la soluzione perfetta per celebrare in modo veramente significativo il vostro amore. E poi niente vieta che, quando saremo finalmente tranquilli perché verrà risolta una volta per tutte questa situazione, non possiate lo stesso festeggiare in un secondo momento con tutti gli affetti cari intorno a voi!

Ricordate sempre il motivo principale

Qualunque sia la vostra scelta, non fatevi prendere dal panico perchè siamo onesti: avete trovato la persona con cui volete passare il resto della tua vita, la vostra persona preferita al mondo, vi siete trovati e quello che sta accadendo ora non può che confermare e consolidare quello che avevate già capito da tempo.

La festa è un momento dove si celebra questo amore, magari questa festa potrebbe cambiare forma, potrebbe essere una cerimonia più piccola e intima, potrebbe essere rimandata al prossimo anno o magari verrà confermata tra qualche mese e tutto andrà come programmato.

Prendetevi il vostro tempo, cercate aiuto e supporto dalle persone che vi sono vicine, ricordate perché lo state facendo: perché avete trovato la persona giusta e volete celebrare questa unione, quindi non importa cosa succederà, il giorno del vostro matrimonio sarà bellissimo.

Vogliamo darvi una mano…

Sappiamo bene che molte coppie sono amareggiate da non poter andare avanti con il proprio matrimonio così come lo avevano sognato, le cose sono andate del tutto fuori controllo e quindi in studio abbiamo pensato a lungo a come poter cercare di aiutarvi concretamente.

Sappiamo che molti fotografi hanno scelto di aumentare i prezzi per l’anno prossimo per rientrare nelle perdite di quest’anno, ma a noi non sembra giusto riversare questi problemi sulle spalle dei nostri clienti, che sicuramente si trovano in una situazione altrettanto complessa.

Così abbiamo pensato alla più grande offerta possiamo fare, per venirvi incontro in questo momento così difficile.

Per tutti quelli che desiderano sposarsi entro il prossimo anno con la forma di microwedding o elopement vogliamo offrire uno sconto del 50% sui nostri servizi fotografici, mentre per le coppie che si sposeranno l’anno prossimo con rito tradizionale abbiamo pensato a delle soluzioni personalizzate da applicare ai pacchetti dopo la consulenza.

Vi ricordo che ci spostiamo ovunque e che per contattarci potete scriverci via email, modulo contatti del sito o whatsapp!

Ecco i modi con cui puoi metterti in contatto con noi:

Commenti
CLOSE